Sul mio comodino

Un libro sul mio comodino
lo stesso di tanti anni fa.
Riletto con meno saggezza
ma con più pietà.

Con gli occhi di quello che ero,
che sono,
che non sono più.

Lettura.
Che preghiera non è.
Non lo era,
non lo sarà.

Da lasciare,
da finire,
da ricominciare.

Da indirizzare
a un dio minore
che tutto sommato
la sappia apprezzare
o perdonare.

TrackBack URI | RSS feed for comments on this post

One Response

  1. 1 Il Blog di Herman Fenderson » IMMANENZA 2.0… OVVERO LA GNOCCA COME META-SIMBOLO DELLA VACUITA’
    2012 May 14

    […] σε ελληνικά… « Sul mio comodino […]


Leave a reply

*


Private